Scegli la tua Cult City e inizia la tua visita

Bergamo
Prima città
Seconda città
Terza città
Quarta città
Quinta città
Sesta città
Decima città
Nona città
Ottava città
Settima città

ITINERARIO IN BICI TRA IL CREMONESE E IL MANTOVANO

 

 

Due strisce d’acqua lambiscono un territorio fertile, ricco di coltivazioni e piccoli borghi. Il viaggio tra le terre del mantovano e del cremonese è fatto di bellezze discrete, da scovare, che non fanno grande clamore ma che, una volta raggiunte, conquistano il cuore.

 

Ore 9.00
Isola Dovarese

Si assapora l’atmosfera di un tempo lontano a Isola Dovarese, ricca di simboli della tradizione contadina custoditi nel Museo delle Valli e capace di guardare indietro fino all’epoca medievale, con il Palio delle Contrade. Dal paese sulla sponda dell’Oglio, si attraversa il ponte in ferro, comunemente chiamato dagli Isolani ponte vecchio, che sostituì l’antico porto a due barche che collegava le sponde del fiume. Qui inizia il nostro viaggio, ma prima di partire appuntatevi un indirizzo: Caffè La Crepa, storica trattoria che propone da tre generazioni piatti della tradizione cremonese e grandi dolci.

 

Ore 9.45
Fiesse

L’itinerario si snoda lungo un percorso ricco di storia e di segni che ricordano la lotta partigiana e la liberazione dalla dittatura nazi – fascista. Arriviamo a Fiesse, attraversando una vasta pianura ricca di natura incontaminata, aziende agricole, vigneti e piccolissimi borghi, come Fontanella Grazioli con la sua caratteristica chiesa. A Fiesse non perdetevi la Pizzeria Da Nicola, famosa per l’impasto salernitano di Tramonti e le materie prime selezionate.

 

Ore 10.30
Asola

Ad Asola siamo accolti da un centro storico ricco di fascino e dall’elegante piazza XX settembre. La splendida Fontana di Ercole e la Chiesa di Sant’Andrea sono simboli del lungo passato di Asola. Da visitare il Palazzo del Comune, risalente al 1610, con la storica Sala dei Dieci e l’ampio scalone di marmo che conduce alla Sala del Consiglio. Prima di ripartire, ci concediamo una pausa al Caffè Liberty nel palazzo comunale. Il menu è dedicato al pesce di mare, ogni giorno freschissimo, e alla tradizione mantovana.

 

Ore 12.15
Canneto sull’Oglio
È il momento di rifocillarsi e Canneto sull’Oglio offre l’occasione perfetta. Per i gourmet il consiglio è di fermarsi al ristorante Dal Pescatore, 3 stelle Michelin e fiore all’occhiello di queste terre di fiume. In ambienti raffinati, da ormai tre generazioni la famiglia Santini porta in tavola la tradizione gastronomica locale attirando gourmet da tutta Italia ed Europa.
Per chi invece vuole solo un assaggio di cose buone, il consiglio è la Macelleria Zani, una boutique della carne, rinomata per l’alta qualità dei prodotti venduti al banco.

SAPORE LIFE/ TI POTREBBERO PIACERE ANCHE...

Cremona e Mantova / Birra al Fior di Loto

Cosa ha a che fare il fiore di loto, splendido fiore orientale, con la città di Mantova? Il legame, per chi già ha visitato il territorio mantovano, non sorprende: i laghi… 

Scopri di più
Cremona e Mantova / Marubini in brodo

Preparate il brasato di carne bovina unendo alla carne cipolle, sedano, carote e il vino rosso. Arrostite la carne di vitello con salvia e rosmarino. Cuocete la carne di maiale…

Scopri di più
Cremona e Mantova / Tortelli di zucca mantovani

I tortelli di zucca mantovani rappresentano uno dei piatti più caratteristici della cucina tradizionale italiana.

Scopri di più

SAPORE/ Organizza il tuo viaggio

Sapore/ Marchesi
Viaggio tra Arte e Gusto con Gualtiero Marchesi #inLombardia

Sapore/ Magazine
Alla scoperta di itinerari, sapori, chef e territori #inLombardia

Sapore/ Eventi
Festival del gusto, rassegne, eventi, sagre

Questo sito utilizza i cookie per offrirti una migliore esperienza sul nostro sito. Se desideri saperne di più clicca qui.
Se chiudi questo banner acconsenti all'utilizzo dei cookie.
X