Scegli la tua Cult City e inizia la tua visita

Bergamo
Prima città
Seconda città
Terza città
Quarta città
Quinta città
Sesta città
Decima città
Ottava città
Settima città

Cantine biologiche in Franciacorta

 

La produzione di vini sui dolci pendii della Franciacorta è una tradizione millenaria e l’eccellenza raggiunta nel calice è frutto della stratificazione dei saperi e delle abilità colturali. Oggi cresce, in questi territori, la necessità di una nuova consapevolezza: un rapporto sostenibile con la terra, ricco di quello stesso rispetto che ha fatto da fondamento per lo sviluppo di una cultura vinicola d’eccellenza.  

 

Le cantine biologiche, in Franciacorta, sono i testimoni viventi di un paradigma culturale (e colturale) capace di guardare indietro, cogliendo il meglio degli antichi saperi, e di arricchire lo sguardo con una consapevolezza e conoscenza nuova.

 

A Coccaglio ci accoglie in Franciacorta la Cantina Pianora, dove si produce un vino a minimo impatto e dalla forte identità, perfetto narratore di uno specifico terroir. Qui è nato il primo vino rosso biologico della Franciacorta, con forti sentori di frutti rossi maturi e un color rubino intenso.

 

Ci avviciniamo alle sponde del lago e alle torbiere del Sebino: qui, un microclima particolarmente generoso favorisce la crescita di vitigni di rara qualità. A Iseo, la Cascina Clarabella ha fatto del turismo etico il suo punto di forza, offrendo pernottamenti in un ambiente improntato a uno stile di vita sostenibile. Qui, i vigneti vengono coltivati secondo i criteri della coltivazione biologica, i quali regalano un Franciacorta ricco di sfumature aromatiche.

 

Una filosofia portata avanti anche presso la vicina Azienda Agricola Massussi, dove troviamo piacevoli sorprese nel calice: non solo Franciacorta ma anche un delicato Rosato caratterizzato da piacevoli sentori di pesca.

 

Continuando il tragitto sulla sponda sud del Lago d’Iseo arriviamo alla pluripremiata Cantina Barone Pizzini, dove possiamo gustare il Golf 1927 Franciacorta Docg, il primo Franciacorta biologico, simbolo dello spirito innovativo della prestigiosa azienda.  

 

Poco lontano, a Provaglio d’Iseo, esploriamo un altro luogo di applicazione dei dettami della coltivazione e vinificazione biologica, presso La Corte Bianca. Con minima lavorazione ed estremo rispetto per la natura, viene prodotta una selezione estremamente rappresentativa dei vini di Franciacorta che va dal Brut al Satèn, passando per il rosè.

 

Saliamo sulle colline fino a raggiungere Ome per visitare la cantina La Costa di Ome. Qui, l’attenzione alla sostenibilità si traduce in un particolare impegno nella raccolta e nel riciclo dei tappi delle bottiglie, affinché la materia prima possa avere nuova vita. La produzione è limitata, nel rispetto dei criteri dell’agricoltura biologica, ma ricca di sapori: accanto ai vini più tradizionali della Franciacorta possiamo gustare il Curtefranca rosso, bianco e riserva.

TI POTREBBERO PIACERE ANCHE...

Franciacorta / Apicoltura in Lombardia

Tra le colline e le Prealpi della zona di Como e Varese, l’apicoltura torna…

Scopri di più
Franciacorta / Dai castelli alle Torbiere

Da una delle oasi della biodiversità più importanti della Lombardia al Museo Agricolo e del Vino che meglio testimonia il rapporto armonico…

Scopri di più
Franciacorta / Formaggi della Val Camonica

Una delle valli alpine più estese d’Italia, la Val Camonica custodisce una…

Scopri di più

SAPORE/ Organizza il tuo viaggio

Sapore/ Marchesi
Viaggio tra Arte e Gusto con Gualtiero Marchesi #inLombardia

Sapore/ Magazine
Alla scoperta di itinerari, sapori, chef e territori #inLombardia

Sapore/ Eventi
Festival del gusto, rassegne, eventi, sagre

Questo sito utilizza i cookie per offrirti una migliore esperienza sul nostro sito. Se desideri saperne di più clicca qui.
Se chiudi questo banner acconsenti all'utilizzo dei cookie.
X